COMITATO ORGANIZZATOREMuscolo con mezzomarinaio

La asd Acquaaria organizza  la prima edizione della Veleggiata dei muscoli aperta a imbarcazioni da diporto con LOA superiore ai 5,0 metri.

Partner dell’evento: Comune di Porto Venere – Associazioni Commercianti

 

SEDE DELLA VELEGGIATA

La veleggiata si svolgerà nel tratto di mare antistante il Borgo del Fezzano ed il Golfo della Spezia.

 

Dopo aver tagliato la linea di arrivo, tutte le imbarcazioni sono invitate ad eseguire una Parata omaggio al pubblico effettuando un passaggio della boa posizionata tra i pontili del Borgo del Fezzano, a vela o a motore a discrezione del comandante ed in funzione delle condizioni meteorologiche.

 

 

Il Comitato Organizzatore si riserva la facoltà, a proprio insindacabile giudizio, di modificare le indicazioni illustrative della veleggiata, impegnandosi a darne tempestiva comunicazione ai partecipanti.

 

AREA DELLA MANIFESTAZIONE E SUOI REGOLAMENTI

La veleggiata oggetto della manifestazione si effettuerà osservando le Norme Internazionali per Prevenire gli Abbordi in Mare (NIPAM–COLREG1972).

Tutte le imbarcazioni dovranno chiamare il Comitato di Regata Ch. 71 per segnalare la loro presenza sul campo di regata  prima della partenza

 

REGOLAMENTI DI RIFERIMENTO PER LA MANIFESTAZIONE

  • Norme internazionali per Prevenire gli abbordi in Mare (NIPAM–COLREG1972).
  • Dotazioni di sicurezza come da norme di legge per la navigazione da diporto.
  • Avviso di Veleggiata
  • Comunicazioni del Comitato Organizzatore

In caso di contrasto tra i predetti regolamenti avranno prevalenza le presenti disposizioni per la manifestazione che integrano le Norme per Prevenire gli Abbordi in Mare (NIPAM-COLREG1972).

 

PARTENZA e ARRIVO

La linea di partenza sarà tra una imbarcazione con il guidone del Borgo di Fezzano e una bandiera posta sulla testata del pontile ingresso lato N del marina del Fezzano (Vedi allegato).

La linea di arrivo sarà la medesima, da passare in senso inverso, lasciando cioè la boa gialla della gasiera sul lato sinistro e la barca Comitato a dritta

 

PERCORSO 1 – barche oltre 10 m

Il percorso sarà il seguente: linea di partenza, uscita di levante diga foranea, Is. Del Tino da lasciare a destra,  Torre Scola da lasciare a sinistra, varco di Ponente, linea di arrivo.

 

PERCORSO 2 barche oltre 10 m

Il percorso sarà il seguente: linea di partenza, uscita di levante diga foranea, boa gialla del Parco di portovenere posta vicino a Is  Del Tino (coord. 44°01’18 N ; 009°51’18 E) da lasciare a destra,  Torre Scola da lasciare a sinistra, varco di Ponente, linea di arrivo.

 

PERCORSO 3 barche dai 6 ai 10 m

linea di partenza, uscita di levante diga foranea,  varco di Ponente, linea di arrivo.

RIDUZIONE DI PERCORSO – la riduzione potrà essere decisa sia prima della partenza se le condizioni meteorologiche fossero non idonee, sia dopo la partenza con il posizionamento di una barca/gommone al varco di Levante diga foranea con una bandiera di colore Rosso e comunicata via radio a tutte le imbarcazioni impegnate – la riduzione vale per tutte le classi partecipanti

Il percorso sarà il seguente: linea di partenza, varco di levante diga foranea,  varco di Ponente, linea di arrivo (Come il percorso 3 al punto sopra)

 

SEGNALI DI PARTENZA

La partenza verrà data dalla imbarcazione senza nessun segnale visivo seguendo la seguente procedura:

Prima partenza (tutte le imbarcazioni )

➢ 10 minuti alla partenza – segnalazione via radio delle operazioni pre partenza

➢  5 minuti alla partenza – segnalazione via radio

➢  4 minuti alla partenza – segnalazione via radio

➢  1 minuto alla partenza – segnalazione via radio

➢  Partenza – segnalazione via radio e un suono di tromba

 

Tutte le segnalazioni via radio sul VHF canale 71 saranno possibilmente accompagnate da un segnale sonoro.

 

Nelle fasi di pre-partenza le imbarcazioni (per motivi di sicurezza) potranno tenere il motore acceso con l’invertitore in folle. Il motore dovrà essere spento prima di tagliare la linea di partenza.

 

TEMPO LIMITE

La linea di arrivo sarà tolta dopo l’ultimo arrivato, non più tardi delle ore 16:00. Il tempo limite potrà essere allungato dal Comitato Organizzatore qualora ci sia un ritardo nelle procedure di partenza e comunque il tempo limite comunicato via radio ai partecipanti non sarà motivo di contestazione o richiesta di riparazione.

Chi dovesse ritirarsi dovrà comunicarlo al Comitato Organizzatore sul canale radio VHF 71 della manifestazione o per telefono al numero +39 3772929682

 

PASSAGGIO A BOE ED OSTACOLI

Le imbarcazioni che si trovano fra una boa od un ostacolo ed una o più imbarcazioni, hanno diritto di spazio per passare od effettuare la virata o strambata se questa manovra è necessaria. E’ comunque vietato incunearsi fra una boa od ostacolo ed altra o altre imbarcazioni, quando si è a meno di 100 metri dalla boa od ostacolo

Le imbarcazioni impegnate nella veleggiata devono seguire le regole del codice della navigazione e del buon governo, lasciando tutti gli spazi utili alle manovre delle altre imbarcazioni al fine di evitare qualunque pericolo di collisione o abbordo.  In prossimità di boe, passaggi ristretti, ostacoli di qualsiasi genere o natura si dovrà consentire alle barche maggiormente esposte a pericolo di manovrare in sicurezza e per tempo.

 

FAIR PLAY

I comandanti, armatori, skipper e timonieri, nonche tutti i membri degli equipaggi partecipano a questa manifestazione con lo spirito di Fair Play sportivo.

Una barca ed il suo armatore devono navigare nel rispetto dei principi di sportività e correttezza.

 

AMMISSIONE

L’ammissione è subordinata all’approvazione del Comitato Organizzatore.

Possono essere ammesse le imbarcazioni d’altura monoscafo o multiscafo, con lunghezza fuori tutto superiore a metri 6.0 in possesso delle documentazioni prescritte per la navigazione da diporto e della prevista copertura assicurativa.

 

ISCRIZIONI

Le iscrizioni potranno essere effettuate compilando l’apposito modulo allegato in calce al presente avviso oppure scaricabile sulla pagina Facebook La veleggiata die muscoli nella sezione Documenti ,entro il 02/06/2019

 

 CLASSIFICHE

Saranno stilate classifiche in tempo reale secondo i raggruppamenti a puro titolo indicativo non essendo previsti premi di classifica

 

SFIDE

Gli armatori ed equipaggi potranno lanciarsi sfide dirette sull’arrivo in tempo reale, dichiarandolo prima della partenza al Comitato organizzatore o apponendo la loro dichiarazione di sfida sull’apposito tabellone che sarà installato nel Punto perfezionamento Iscrizioni e informazioni  nella Pineta del Borgo del Fezzano

 

GRUPPI e QUOTA D’ISCRIZIONE:

Il Comitato Organizzatore si riserva la possibilità, in base al numero degli iscritti, di dividere la flotta in raggruppamenti divisi per caratteristiche e lunghezza fuori tutto.

Le quote di iscrizione sono così suddivise

 

  • Scafi fino a 8,00 metri €. 10,00
  • Scafi da 8,01 metri a 10,00 metri                €. 15,00
  • Scafi da 10,01 metri a 12,00 metri €. 25,00
  • Scafi da 12,01 metri a 14,00 metri €. 30,00
  • Scafi oltre 14,00 metri €. 35,00

il pagamento delle quote di iscrizione deve avvenire a mezzo bonifico bancario sulle seguenti coordinate

IBAN IT37A0603010701000047768745  c/c Crèdite Agricole (ex Carispezia)  dip 330 La Spezia sede
Intestato: a.s.d.acquaaria     Causale: Iscrizione barca ***nome***

 

 PREMI

Premio alla barca proveniente da più lontano

Premio alla barca con equipaggio più giovane

Premio alla barca con equipaggio più anziano

Premio alla barca più “simpatica“

Tutti gli altri premi messi a disposizione dagli Sponsor saranno assegnati tramite sorteggio casuale e distribuiti ai soli rappresentanti presenti dell’imbarcazione estratta. (in mancanza del rappresentante si passa a successiva estrazione)

 

 COMUNICAZIONI VHF

Tutte le comunicazioni radio avverranno sul canale VHF 71

 

FACILITAZIONI

Le imbarcazioni che dovessero necessitare di posto barca in transito per la partecipazione alla premiazione e successiva festa, potranno rivolgersi al Comitato organizzatore per l’assegnazione di un posto in transito gratuito, ove disponibile, presso il Marina del Fezzano , i pontili comunali o moli di altri gestori convenzionati

Le barche che avessero la necessità di fermarsi per il week end potranno rivolgersi al Comitato Organizzatore per ottenere, fino ad esaurimento, ormeggi a quote scontate del 50 % presso i marina e pontili convenzionati

 

ACCETTAZIONE DELLE REGOLE

Il Comitato Organizzatore deciderà in via definitiva la rispondenza delle caratteristiche delle barche richieste dall’ “Avviso di veleggiata”. In tal caso, gestirà direttamente la manifestazione in mare e dirimerà eventuali controversie ai soli fini dello svolgimento della manifestazione secondo lo spirito di una navigazione sportivamente corretta; le sue decisioni saranno per tutte le parti interessate inappellabili.

Nel partecipare ad una manifestazione velica del diporto organizzata nel rispetto delle presenti disposizioni, ogni partecipante e proprietario di barca acconsente:

  1. a) ad assoggettarsi incondizionatamente, senza possibilità di ricorso, al rispetto delle presenti disposizioni;
  2. b) ad accettare le decisioni assunte dal C.O. relative ad ogni questione sorgente dalle presenti disposizioni;
  3. c) a non ricorrere ad altri relativamente alle decisioni assunte dal C.O.

 

SICUREZZA

Ogni imbarcazione deve avere a bordo le dotazioni di sicurezza previste dalla Normativa vigente. Spetta ad ogni partecipante la responsabilità personale di indossare un mezzo di galleggiamento individuale adatto alle circostanze. Una barca deve dare tutto l’aiuto possibile, ad ogni persona o naviglio in pericolo.

 

RESPONSABILITÀ E DECISIONE DI PARTECIPARE

I concorrenti partecipano alle veleggiate a loro proprio rischio e pericolo e sotto la propria personale responsabilità. Ciascuna barca e per essa l’armatore od un suo rappresentante sarà il solo responsabile della decisione di partire o di continuare la veleggiata. Gli organizzatori declinano ogni responsabilità per danni che potrebbero subire le persone o le cose, sia in terra che in mare, in conseguenza della partecipazione alla veleggiata. L’armatore è l’unico responsabile della sicurezza della propria imbarcazione e della rispondenza delle dotazioni di bordo alle esigenze della navigazione d’altura e della salvaguardia delle persone imbarcate e dei naviganti in genere.

 

PUBBLICITA’

Nessuna restrizione.

 

il modulo di iscrizione va scaricato, compilato e inviato via e-mail a info@veleggiatadeimuscoli.it

è possibile iscriversi fino alle ore 10.00 di sabato 8 giugno

 

MODULO DI ISCRIZIONE

AVVISO DI VELEGGIATA- REGOLAMENTO

HOME